La micro SD perfetta per i miei viaggi

Viaggio moltissimo anche per lavoro, e in tutti i miei spostamenti devo sempre portare con me qualche documento, che per comodità metto nella mia microSD, sinceramente non la uso solo per quello, ci metto dentro video e musica, oltre che le mie app,insomma ormai è diventata molto importante e sono davvero soddisfatto della scelta che ho fatto. Se non ti fosse chiaro, le microSD sono schede in formato più piccolo rispetto alle SD, e permettono di archiviare fotografie, video, film, le app del tuo cellulare, e in quantità incredibile, così piccole da poter essere trasportate ovunque, un’utilità a portata di tasca.

Potrebbe sembrare un gioco da ragazzi, ma in realtà la scelta di una microSD potrebbe riservare delle grandissime sorprese, in modo particolare se non ne cerchi una da qualche anno, e non basta in realtà conoscere quanta memoria puoi usare o di quanta memoria ti serve, le componenti che al contrario, portano ad una scelta giusta sono altre, anche se ovviamente la capacità di memoria rimane molto importante. Ti offro quindi una serie di spunti, ai quali ti potrai affidare, in modo da selezionare la scheda microSD adatta alle tue esigenze.

Le prime notizie in arrivo riguardano la capacità di memoria, e in maniera del tutto strabiliante, le microSD sono riuscite a passare in pochissimi anni da un minimo di 2GB ad un massimo di 32GB per le versioni base, fino ad arrivare a quelle di ultima generazione che hanno una capacità che arriva a 2 TERA BYTE, incredibile davvero.

Ora arriva la parte che la maggioranza disconosce, ossia, le caratteristiche fondamentali che faranno funzionare nel modo migliore la tua microSD, mi riferisco a LA CLASSE e IL TIPO. Cominciando con la classe, perché si tratta della velocità di lettura e trasferimento dati dalla micro al dispositivo, e questa parte dalla numero 2 fino ad arrivare alla UHS3 che rappresenta la velocità massima di trasferimento in mega byte, quindi una scheda SD della classe 2 avrà una velocità di 2 MEGA BYTE al secondo, quindi non conviene, si tratta di una velocità davvero troppo bassa, soprattutto considerando che i video e le app sono file pesanti.

Cosa ho acquistato?

Infine, io ho scelto in base alla mia necessità non ho badato a spese, anche perché si tratta di prezzi davvero accessibili a tutti, inoltre ti sorprenderai di come cambia la velocità in base alla classe. Molto dipende dal tipo di dispositivo che hai intenzione di utilizzare con la tua microSD, se non hai grandi esigenze ti potrai accontentare di una soluzione da 8 GB, per esempio, per un mp3 potrebbe essere la capienza giusta, ma cerca di puntare alla velocità massima, soprattutto per gli smartphone, perché le app sono pesanti e occupano molto spazio, ancora più capienza e velocità se stai pensando di memorizzarvi tanti video, magari in high definition, in questo caso ti serve una scheda potente, velocità da UHS 1 in su e memoria da minimo 64 GB.